portale fmc.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri


Crosia si fa risalire ai superstiti sibariti in rotta dopo la sconfitta subita nel sec. Vl a.C. ad opera dei crotoniati nei pressi del Trionto. Notizie certe, comunque, si hanno dal tardo Medioevo. II nome, fatto provenire dal Rohifs, e prima di lui da Lenormant, dal greco «chrusea» (= luogo d'oro), e messo in relazione alle miniere d'oro e d'argento della zona, le piu' famose delle quali sono rimaste in funzione a Longobucco fino al sec. XVIII. Marafioti nel 1601 lo chiama Crisia.  leggi tutto...

assegnazione delle terre da parte della (O.V.S.)

E-mail

Mirto, 10 febbraio 1957. In seguito alla assegnazione delle terre da parte dell'Opera Valorizzazione Sila (O.V.S.), viene costituita la Cassa Rurale. Presente il giovane parroco di Crosia, don Gigino Mazza, gli assegnatari procedono alla firma dei rispettivi documenti di adesione. Si nota la presenza di un giovanissimo Francesco Bitonto.

altalt

 

PORTALE DEL TERRITORIO DI CROSIA DAL 1997